mercoledì 10 giugno 2020

Dizionario americano Merriam-Webster cambia la definizione di razzismo

Il dizionario americano Merriam-Webster cambierà la sua definizione della parola razzismo dopo aver ricevuto una e-mail da una giovane donna.

Kennedy Mitchum, una neolaureata della Drake University nello Iowa, ha suggerito che la definizione dovrebbe includere un riferimento all'oppressione sistematica.

Un editor ha quindi risposto, accettando in seguito

di aggiornare la loro definizione.

La decisione arriva tra le proteste internazionali contro il razzismo dopo la morte di George Floyd a Minneapolis.

Floyd è morto dopo che un ufficiale di polizia bianco gli aveva tenuto un ginocchio al collo per quasi nove minuti.

Mitchum aveva incontrato persone che indicavano il dizionario per dimostrare che non erano razziste a causa del modo in cui si sentivano verso le persone di colore. La donna ha però indicato che la definizione attuale deve riflettere questioni più ampie di disuguaglianza razziale nella società.

L'attuale definizione di razzismo di Merriam-Webster:

la convinzione che la razza sia il principale fattore determinante dei tratti e delle capacità umane e che le differenze razziali producano una intrinseca superiorità di una particolare razza
a) una dottrina o un programma politico basato sull'assunzione del razzismo e progettato per attuare i suoi principi
b) un sistema politico o sociale fondato sul razzismo, il pregiudizio o la discriminazione razziale

"Ho continuato a dir loro che la definizione non è rappresentativa di ciò che sta realmente accadendo nel mondo", ha dichiarato alla CNN.

"Il modo in cui il razzismo si verifica nella vita reale non è solo un pregiudizio, è il razzismo sistemico che riguarda molti neri americani".

E non solo, aggiungo io.

Il direttore editoriale di Merriam-Webster, Peter Sokolowski, ha dichiarato all'agenzia di stampa AFP che la seconda definizione verrà aggiornata per riflettere la richiesta.

"Lo renderemo ancora più chiaro nella prossima versione", ha detto.

"Questo è il tipo di revisione continua che fa parte del lavoro di aggiornamento del dizionario, basato su criteri rigorosi e ricerche che impieghiamo per descrivere la lingua come viene effettivamente utilizzata", ha aggiunto.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento