giovedì 4 giugno 2020

Come diventare antirazzisti: piccola guida

Alla luce delle proteste in corso dopo la morte di George Floyd, Ahmaud Arbery e Breonna Taylor, alcune persone affermano di voler diventare antirazziste, scrive Kristen Rogers.
Essere antirazzisti significa molto più che liberarsi di atteggiamenti, credenze e comportamenti razzisti. Significa che stai anche combattendo attivamente il razzismo mentre si manifesta nella tua vita su base giornaliera.

Fare donazioni a organizzazioni attiviste e protestare contro le ingiustizie è sicuramente un buon inizio per impegnarsi. Ma questo non è abbastanza. Rifiutare attivamente i pregiudizi nelle tue cerchie è la chiave per un cambiamento duraturo, poiché quelle idee e credenze - se non contestate - sono ciò che i nostri figli assorbono e sono intrecciati nel tessuto della nostra cultura.

"Per fermare il razzismo sistemico, dobbiamo lavorare tutto il tempo", ha dichiarato Beverly Tatum, psicologa, ex presidente dello Spelman College e autrice dei libri classici "Can We Talk About Race?" e "Perché tutti i bambini neri sono seduti insieme nella mensa?"
Cosa significa per te dipende da chi sei, dove vivi e con chi interagisci.
Ognuno ha particolari sfere di influenza, in cui aiutiamo a modellare le mentalità e quindi i comportamenti degli altri. Chiediti quali messaggi stai inviando a familiari, amici, luoghi di lavoro, luoghi di culto e attività esterne. Quale leadership stai fornendo o stai zitto di fronte al razzismo?

Le azioni individuali eguagliano l'impatto collettivo:
È facile pensare che le decisioni che prendi siano limitate a come influenzano la tua vita. Ma le decisioni individuali scatenate dal razzismo e dai pregiudizi si sono storicamente trasformate nella psiche collettiva di molte nazioni.

Cambia la tua mentalità:
Diventare anti-razzista inizia con il cambiare la propria mentalità, hanno detto gli esperti. Ciò significa, per esempio, che quando si ha un pensiero prevenuto o razzista, si mantiene quel pensiero e lo si rivaluta prima di metterlo in pratica.

Cerca di educarti sul razzismo:
È tempo di iniziare a leggere. Il libro di Tatum può spiegare perché gli studenti neri trovano sollievo nel passare il tempo insieme in mezzo a tutto il razzismo che sperimentano a scuola. Il libro di Harvey può aiutare i genitori di bambini bianchi a parlare con i propri figli di presunta razza e razzismo.

Informazioni sulle microaggressioni:
Alcuni bianchi sanno che per diventare antirazzisti, devono iniziare ad ascoltare e rispolverare la storia del razzismo nei loro paesi.

Parla nelle tue cerchie:
Potresti avere amici, familiari e colleghi con vari gradi di complicità con il razzismo. Se fanno un'osservazione razzista, è più facile ignorarlo. Sfidare i commenti razzisti richiede uno sforzo; potrebbe metterti a disagio o addirittura provocare conflitti o perdere opportunità.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento