mercoledì 13 maggio 2020

Trump accusato di razzismo di nuovo

Donald Trump martedì sembra aver cercato di continuare uno scontro con una giornalista della CBS News che ha portato il presidente ad essere accusato di essere razzista nei confronti degli americani asiatici, scrive David Smith.

Sembrando di twittare in risposta all'incidente che ha coinvolto Weijia Jiang lunedì sera, Trump ha scritto senza offrire prove: “Gli americani asiatici sono MOLTO arrabbiati per ciò che la Cina ha fatto nel nostro Paese e nel mondo. I cinesi americani sono i più arrabbiati di tutti. Non li biasimo!"

Durante un briefing al Rose Garden della Casa Bianca, Jiang ha chiesto al presidente perché continua a dichiarare - a torto, come ha fatto di nuovo martedì - che gli Stati Uniti stanno ottenendo risultati migliori di altri paesi in termini di test per il coronavirus.

"Perché è importante?" ha chiesto la giornalista,

che è nata in Cina ed è venuta negli Stati Uniti all'età di due anni. "Perché questa è una competizione globale quando, ogni giorno, gli americani stanno ancora perdendo la vita?"

"Stanno perdendo la vita in tutto il mondo", ha detto Trump. "E forse questa è una domanda che dovresti porre alla Cina. Non chiedermelo, fai alla Cina quella domanda, ok?"

Il presidente ha chiamato un altro giornalista, ma quest’ultima si è fermata mentre Jiang continuava: "Signore, perché lo stai dicendo in particolare a me?"

Il presidente ha risposto: “Non lo sto dicendo specificamente a nessuno. Lo dico a chiunque voglia fare una brutta domanda del genere."

La reporter della CBS ha dichiarato: "Questa non è una brutta domanda".

Trump quindi ha interrotto bruscamente il briefing.

Il suo commento è stato condannato come razzista da alcuni commentatori.

Il deputato democratico Ted Lieu, californiano, ha twittato: “Gli americani asiatici sono americani. Alcuni di noi hanno prestato servizio nell'esercito americano. Alcuni sono in prima linea nella lotta contro questa pandemia come paramedici e operatori sanitari. Alcuni sono giornalisti come [Jiang]. Smetti di dividere la nostra nazione".

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento