venerdì 8 maggio 2020

Covid-19 insegna come funziona il razzismo

Il coronavirus è onnipresente, scrive Vanessa Williams. Ha contagiato le persone in tutti gli stati, nelle grandi città e nelle comunità rurali e di ogni classe economica. Ha infettato e ucciso uomini e donne di tutte le età e di tutte le etnie. In particolare, nelle parole dei Centers for Disease Control and Prevention, gli afroamericani e altre persone di colore hanno sostenuto negli USA "un onere sproporzionato di malattia e morte" da covid-19, la malattia causata dal virus. Un nuovo studio di questa settimana, condotto dalla Rollins School of Public Health della Amfar e della Emory University, ha scoperto che quelle sproporzionatamente nere rappresentano il 22 percento di tutte le contee ma hanno il 52 percento dei casi di coronavirus e il 58 percento delle morti per covid-19.
Darren Hutchinson, un professore di legge che

studia l'impatto della legge riguardo all’etnia delle persone e il genere, pensa che gli americani bianchi possano imparare una o due cose sul razzismo dalla pandemia. Il modo in cui la paura e l'incertezza che provano ora non è diverso da ciò che gli afroamericani, i latini, gli asiatici americani e gli altri provano continuamente.

Hutchinson, decano associato presso il Levin College of Law dell'Università della Florida, ha approfondito tale idea durante una recente conversazione con About US. Questa intervista è stata leggermente modificata per la lunghezza e la chiarezza.

A differenza di altre catastrofi e crisi, il coronavirus sembra aver messo a nudo le disparità strutturali su tutta la linea - in sanità, economia, persino in giustizia penale - tutte in una volta. Sei d'accordo? In che modo influisce sulla società?

Tutti sono vulnerabili. In termini di geografia, è in tutto il paese. Ogni fascia d'età può essere potenzialmente interessata. È di genere. E nella misura in cui il razzismo strutturale influisce sulle persone lungo tutti quegli assi, questo è un momento in cui si farà davvero notare. In termini di paura che molte persone, in genere, hanno in questo momento - e so che è più alta tra le persone di colore - ma questa è la paura e l'ansia che le persone di colore sperimentano quotidianamente. Il virus non ci sta solo dimostrando quanto sia diffusa la disuguaglianza, ma ci sta anche dando un momento per pensare a come quotidianamente quel razzismo strutturale crei questa ansia.

Hai paura di uscire in questo momento perché non sai se il virus potrebbe esserti trasmesso? Hai paura di perdere il lavoro in questo momento e non sai come ti prenderai cura dei tuoi figli? Ecco come si sente la vittima di razzismo ogni giorno. Non puoi solo percepire la disuguaglianza in cose come l'assistenza sanitaria, ma senti questa esperienza emotiva di temere qualcosa che è là fuori ma non puoi davvero controllarla. Ecco come funziona il razzismo.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento