mercoledì 18 marzo 2020

Razzismo nel Cricket inglese

Jofra Archer, giocatore inglese della nazionale di Cricket, ha denunciato abusi razzisti online e ha chiesto un'azione contro gli autori dopo aver pubblicato schermate di messaggi diretti che aveva ricevuto, sulla sua storia di Instagram.

"[Ho] riflettuto molto sulla reazione a questo e spero che nessun altro abbia a che fare con cose del genere su base regolare", ha scritto Archer nella sua storia. "Non è mai accettabile e secondo me dovrebbe essere affrontato correttamente.

"Non capirò mai come le persone si sentano così

liberi di dire queste cose a un altro essere umano. Mi confonde."

Archer ha regolarmente denunciato gli abusi razziali che ha ricevuto durante la sua carriera in Inghilterra fino ad oggi.

È stato offeso alla fine della sconfitta dell'Inghilterra contro la Nuova Zelanda sul Monte Maunganui a novembre, e in seguito è stato contattato su Instagram dall'autore.

New Zealand Cricket ha annunciato a gennaio che a un uomo di 28 anni è stato vietato di frequentare il cricket nei paesi per due anni e che ha ricevuto un avvertimento verbale a seguito di un'indagine della polizia.

La scorsa settimana, Archer ha twittato un link a un video di YouTube che lo ha accusato di aver giocato "la carta della razza" per quanto riguarda gli abusi subiti in Nuova Zelanda. "Questa è la maggiore spazzatura che abbia mai visto su Internet e mi fa male allo stomaco", ha detto nel suo tweet.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento